Come lo stress influisce sulla salute orale?

By: | Tags: | Comments: 0 | ottobre 18th, 2017

Secondo la ricerca, più dell’80% della società moderna ha almeno uno degli indicatori di stress. I problemi economici, lotta per un posto di lavoro, il denaro, la depressione sono solo alcuni dei motivi per iniziare ad accumulare lo stress. Purtroppo, a parte che lo stress influenza la condizione del nostro corpo e dell’anima, può anche causare gravi danni alla cavità della bocca, alle gengive e ai denti. Lo stress è diventato una parte dell’uomo moderno e del suo stile di vita.

I potenziali effetti negativi dello stress sulla salute orale includono:
– sindrome della bocca secca, comparsa di afte della bocca
– stringimento e digrignamento dei denti
– inadeguata igiene orale e abitudini alimentari malsane
– malattie parodontali o l’aggravamento di problemi gengivali preesistenti.

Le afte compaiono all’interno della bocca singolarmente o talvolta in quantità maggiore. Anche se gli esperti non possono essere siccuri della loro causa sono principalmente correlati alla debolezza del sistema immunitario o alla presenza di batteri e virus. Si presume che lo stress influisce notevolmente il loro aspetto. Le afte non sono contagiose e scompaiono entro dieci giorni. L’herpes intorno alle labbra che causa il virus herpes simplex è contagiosa ed a volte lo stress è responsabile per la sua presenza. Come le afte, anche l’herpes guarisce da solo è di solito in una settimana o poco più.

Lo stress può causare il stridore di denti, durante il giorno o la notte, principalmente incosciente. Questo fenomeno è conosciuto come bruxismo. Inoltre, lo stress può peggiorare l’abitudine di stridore di denti ed infine causare problemi con le articolazioni della mandibola.Quando siamo sotto lo stress, questo può causare una varietà di cambiamenti dell’umore e influenzare le nostre abitudini come la pulizia dei denti con il filo interdentale o utilizzo dello spazzolino. Se qualcuno ha già una malattia gengivale, saltare le abitudini di igiene quotidiane può aggravare il problema.

Se i denti sono di buona salute la mancanza della pulizia con il filo interdentale e lo spazzolino alla fine possono causare un aumento della placca dentale. Inoltre, mentre siamo sotto stress, ci teniamo a peggiorare dalle abitudini alimentari, come mangiare dolci e bere succhi gassati. Queste abitudini aumentano il rischio di carie e molti altri problemi. Ricordatevi dell’importanza dell’igiene orale e della nutrizione sana e aumentate l’attività fisica che vi aiuterà a ridurre lo stress e di sentirsi meglio. Lo stress può causare il tartaro, anche quando siete esposti brevemente allo stress. Le tensioni a lungo termine possono causare sanguinamento delle gengive, o gengivite, che puo’ progredire in gravi malattie.

Secondo la ricerca scientifica, lo stress porta alla depressione e le persone depressive hanno più probabilità di avere doppio di rischio di esito negativo del trattamento delle gengive rispetto alle persone senza problemi psicologici. Non è possibile influenzare che la depressione o lo stress scompaiono. Tuttavia, gli esperti sostengono che è possibile apprendere strategie che ti aiuteranno a combattere questo fenomeno e migliorare la salute orale e la salute generale.

Le visite regolari dal dentista e una buona igiene orale (spazzolando i denti e pulendo con filo interdentale due volte al giorno) possono prevenire la malattia parodontale. Nel caso in cui disponete già di problemi con le gengive e denti, chiedete al vostro dentista per fare gli esami necessari e vi aiuterà a riparare i danni che si sono già verificati.
Da quanto sopra è evidente che lo stress può causare alcune malattie della bocca o aggravare quelli esistenti. Pertanto, è necessario ridurre al massimo la situazione stressante e quindi influire positivamente sulla salute.

You must be logged in to post a comment.