Ginecomastia

• team di rinomati specialisti • massima sicurezza • trasporto organizzato

Ginecomastia – Riduzione del seno maschile

Il termine ginecomastia deriva dalla parola greca “gyne” che si traduce in “seno come di una donna”. La ginecomastia è un aumento benigno del seno maschile derivante dall’ipertrofia o dall’aumento del parenchima ghiandolare e dall’accumulo di depositi sottocutanei di tessuto adiposo. La ginecomastia può a talvolta manifestarsi con la secrezione di piccole quantità di latte o scarichi simili. Statisticamente, un uomo su tre sotto i 40 anni soffre di un certo grado di ginecomastia e quasi la metà degli uomini oltre i cinquant’anni ha il seno cheè aumentato. Tale condizione è un fenomeno fisiologico comune nei neonati, negli adolescenti e negli adulti, ma può anche essere una conseguenza della malattia.

La corretta correzione della ginecomastia comporta un cambiamento radicale nel comportamento psicosociale di tali pazienti.

Per informazioni