Mantenimento dell’igiene orale

By: | Tags: | Comments: 0 | marzo 10th, 2014

 

Il benessere fisico di tutto il corpo passa anche attraverso una bocca sana e curata. La salute dei denti e della bocca contribuiscono al nostro benessere psico fisico. Un buono stato di salute della cavita orale ci consente innanzitutto di avere una corretta alimentazione ma anche, non meno importante, di comunicare e socializzare senza difficolta e disagio. Non sempre poniamo il giusto riguardo alla salute dei nostri denti, i quali sono continuamente minacciati da pericoli che possono indurre vere e proprie patologie della bocca come carie, gengiviti o addirittura gravi parodontiti. Le patologie della bocca oltre a provocare problemi che colpiscono la cavita orale, possono avere indirettamente delle correlazioni con alcuni processi patologici generali.

La placca batterica e sicuramente il piu feroce nemico per la salute del cavo orale.
Si accumula sulla superficie dei denti e, se non contrastata determina nel tempo la formazione di tartaro, gengiviti e carie. La carie dentale ha inizio quando lo smalto dei denti viene demineralizzato formando delle piccole lesioni e, se non curata in tempo, la carie riesce ad estendersi in profondita, invadere la polpa dentale producendo cavita sempre piu ampie che possono provocare forte dolore, sensazione di caldo/freddo e addirittura la perdita del dente stesso.

L’igiene orale è la principale arma che abbiamo a disposizione per combattere la placca. La migliore azione preventiva per interrompere il processo di formazione della placca, che ha inizio ogni qual volta si assume cibo e, sicuramente, quella di attuare pratiche di igiene orale. Lavare i denti almeno tre volte al giorno, dopo i pasti principali, evitando pasti intermedi qualora non vi sia la possibilità di usare lo spazzolino nell’immediato.

Pulirsi regolarmente e correttamente i denti ogni giorno è l’unico modo per mantenere la bocca in buona salute. I denti andrebbero lavati dopo ogni pasto: con lo spazzolamento dei denti, si asporta la placca batterica, responsabile dell’insorgere della carie.
La pulizia dei denti prima di coricarsi alla sera è uno dei capisaldi dell’igiene orale: durante la notte, infatti, la riduzione della secrezione salivare e dei movimenti di guance e lingua favoriscono lo sviluppo dei batteri e l’accumulo della placca.

La prevenzione richiede non solo un’applicazione costante, ma anche strumenti adeguati: spazzolino, dentifricio, filo interdentale e collutorio.

Gli strumenti per l’igiene orale disponibili in commercio sono molteplici ma non tutti hanno la stessa importanza; inoltre, la loro efficacia è subordinata ad un uso corretto.

You must be logged in to post a comment.