Sedazione cosciente

By: | Tags: , , | Comments: 0 | marzo 25th, 2014

Sedazione cosciente: un sogno ad occhi aperti!

Qualunque dottore ma il dentista proprio no.

Sembra che più del 50% delle persone provi una vera e propria odontofobia nei confronti degli odontoiatri e dei loro arnesi così rumorosi. Chissà come mai nessun’altro medico ci spaventa tanto quanto il dentista! Addirittura molte persone, rischiano di peggiorare irreversibilmente la loro situazione dentaria pur di non affrontare questa paura.

E la paura, si sa, aumenta anche la sensazione di dolore.

Con la sedazione cosciente affrontare il dentista si può!

La sedazione cosciente è un tipo di anestesia endovenosa che permette di mantere uno stato di incoscienza apparente. Attraverso la combinazione di benzodiazepine che eliminano la paura, e i classici analgesici narcotici che producono un leggero stato di euforia, il paziente non sente il dolore ma è perfettamente in grado di collaborare per la buona riuscita dell’intervento.

La durata della sedazione è di 30-60 minuti durante i quali il medico terrà monitorate le pulsazioni, i battiti cardiaci e la frequenza della respirazione e riuscira a lavorare con più tranquillità riducendo i tempi dell’intervento ma soprattutto il dolore che tanto spaventa.

Ora non ci sono proprio più scuse per non andare dal dentista!

You must be logged in to post a comment.